Tavolo Tulip E. Saarinen 244 bianco

Designperte.it Novecento
€ 1.620,00

Prezzo di listino € 2.160,00, hai risparmiato € 540,00


Prodotto disponibile
Spedizione gratuita
Spedizione gratuita sopra i 79 €

Ti consegniamo tra il 15.12.16 e 30.12.16

Scegli il tuo modello
Quantità
oppure
Richiedi un'offerta personalizzata

Descrizione

Designer famosi

Massima superficie per il tavolo Tulip, firmato dal genio del design del '900. Dotato di base in fusione di alluminio laccato bianco è completato dal bellissimo top in marmo di carrara antimacchia.

Disponibile anche nella misura 235x121 h.72
Disponibile su richiesta piano marmo di carrara con trattamento poliestere.
Disponibile su richiesta piano in laminato.

Garantiamo che ogni articolo è completamente prodotto in Italia, accompagnato da certificato di garanzia, libretto di manutenzione ed informazioni prodotto.

Piano in marmo spedito in gabbia di legno.

INFORMAZIONI TECNICHE
- La nostra cromatura è di tipo lucido con brillantezza uniforme. Spessore medio 25 micron.
- La laccatura del metallo avviene tramite vernici a polveri epossidiche elettrostatiche con essiccature in forno.
- La laccatura del legno avviene con vernici poliuretaniche con antingiallente.
- Grinzature e ombreggiature della superficie della pelle e del cuoio sono la naturale caratteristica che attesta la genuinità del prodotto sottolineandone la naturale bellezza.

RIEDIZIONE

Eero Saarinen (1910 - 1961), figlio d'arte del noto architetto finlandese Eliel Saarinen, con la sua passione per la scultura trasferitagli dal padre, si autodefiniva un "creatore di forme" tant'è che tutti i suoi progetti mostrano evidenti caratteristiche scultoree. Nel 1923, trasferendosi con la sua famiglia negli USA, divenne uno degli architetti più creativi e di successo del dopoguerra. La sua opera come designer di mobili è intimamente connessa al lavoro di Charles Eames, con il quale collaborò in diversi progetti di sedie che portarono alla vincita del primo premio all'esposizione "Design organico per la decorazione di interni" del 1940 al Museo di Arte Moderna di New York. La passione comune ai due per l'ergonomia e la predilezione per l'uso di nuovi materiali come il legno compensato e la plastica, portarono Saarinen, agli inizi degli anni '50 mentre la maggior parte dei designer considerava le gambe ed il sedile come due parti distinte della seduta, osò mettere in discussione questo concetto proponendo una sedia simile ad un bicchiere di vino dal lungo stelo. Nacque la Tulip Chair che, oltre ad infondere leggerezza, mostrava un'ingegnosa struttura a tre elementi: l'intelaiatura, lo stelo o piede ed il perno a congiunzione che ne permetteva la rotazione. Una 'scultura' quindi, che rifletteva il profondo desiderio di allontanarsi dalle idee prestabilite.

Specifiche

Made in Italy

Si

Certificato di Garanzia

Materiale

Alluminio, laccatura, marmo carrara

Lunghezza

244

Larghezza

137

Altezza

72

Colore in vetrina

Bianco

Colori disponibili

Bianco

Da interno

Da esterno

No

 

Le recensioni dei nostri clienti

Questo prodotto non è stato ancora recensito. Ti piacerebbe essere il primo?

Forse potrebbe interessarti anche...

Poltroncina Tulip E. Saarinen girevole

Designperte.it Novecento
€ 630,00 € 838,00

Sedia Tulip E. Saarinen girevole

Designperte.it Novecento
€ 415,00 € 541,00
xxxxo

Tavolo Tulip E. Saarinen 199 bianco

Designperte.it Novecento
€ 1.320,00 € 1.770,00
xxxxx

Tavolo Tulip E. Saarinen 199 nero

Designperte.it Novecento
€ 1.690,00 € 2.260,00